Smartwatch Android

I migliori smartwatch android del 2017

A gennaio 2017 Android è il sistema operativo per dispositivi mobili più diffuso al mondo. La sua fetta di mercato è pari al 63,99% contro il 32,03% di Ios. Sistema operativo per dispositivi mobili sviluppato da Google Inc, è usato, oltre che per smartphone e tablet, anche per televisori (Android TV), automobili (Android Auto), orologi da polso (Android Wear), occhiali (Google Glass). 
Oggi ci occuperemo degli Android Wear. La caratteristica principale degli smartwatch che integrano il sistema operativo Android è quella di avere le notifiche dello smartphone direttamente sul proprio orologio, oltre che l’applicazione Google Now. Questo altro non è che l’estensione per app di Google Search. Oltre che “fungere da “assistente”, Google Now ha anche il compito di fare le veci di “condigliere2, cercando, attraverso le preferenze di ricerca di capire quali siano lwe preferenze degli utenti. 
Chi ha intenzione di acquistare uno smartwatch android dve comunque tenere presente alcune peculiarità al momento della scelta.

  • Display: ogni smartwatch ha un diverso tipo di display. In linea generale le peculiarità sono sempre le stesse, ma non sempre è così. Bisogna tenere presenti diversi aspetti, primo tra tutti la luminosità e la risoluzione.
  • Hardware: dall’hardware dipendono le prestazioni dello smartwatch-. Bisogna quindi valutare bene il processore, la memoria interna e quella Ram.
  • Batteria: la durata della batterie incide sull’utilizzo che si può fare dello smartwatch. Quindi, è necessario valutarne bene l’autonomia. Un buon smartwatch con un’autonomia ridotta, è uno smartwatch a metà.
  • Funzionalità: gli accessori che uno smartwatch possiede, incidono sul prezzo, ma anche sulla qualità dello stesso. Non tutti, ad esempio, hanno il Gps o lo speraker, accessori, al giorno d’oggi, molto ricercati.

Una volta fatta una panoramica sulle modalità di scelta dello smartwatch android vediamo quali sono i migliori presenti su mazon in base alle recensioni dei clienti.

LG Watch Urbane 2nd Edition (468. 99 euro)


Realizzato in acciaio inossidabile e di cinturino non removibile. E’ impermeabile per 1 metro per 30 minuti grazie allo standard IP67. Monta un processore Snapdragon 400 quadcore da 1,2 Ghz. Ha 768 MB di RAM e 4 GB di memoria interna per app e musica offline. Il display è realizzato in tecnologia P-OLED con una diagonale da 1,38″ ed una risoluzione di 480 x 480 pixel.
Il software di questo smartwatch è l’ Android Wear permette di leggere, eliminare e rispondere agli sms anche solo usando la voce. 
Ha, inoltre l’applicazione Google Now chefunge da “enciclopedia” permettendo di rispondere a tutte le domande che le vengono poste. 
Un’altra app disponibile è LG Health per il fitness.Questa permette di monitorare e programmare il proprio esercizio quotidiano tenendo conto, tra l’altro, delle calorie bruciate o della distanza percorsa. 
La vera chicca sta nella connettività HSDPA fino a 42 Mbps. Questo significa poter usare una nanoSIM per fare telefonate e per utilizzare l’orologio anche se sconnessi dal Bluetooth del telefono. Bisogna avere comunque una connessione internet attiva. 
E’ diotato, oltre che di Bluetooth e Wifi, anche di GPS e di NFC.
La grande pecca di questo smartwatch sta nella batteria. Se lo si usa solo come orologio, si arriva a malapena a fine giornata.

Asus ZenWatch (337,95 euro)


Monta un Display Amoled da 1.63″ rettangolare da 320 x 320pixel. Manca la luminosità automatica, quindi bisognerà impostarla manualmente. Il Processore è un Qualcomm Snapdragon 400 1.2GHz. Ha 512 MB di memoria RAM e 4 GB di memoria interna. Ha un sensore di battito cardiaco. L’impermeabilità è garantita fino a 10 metri. 
Non è presente uno speaker, ma ha invece un microfono per ricevere comandi vocali. Ha anche attiva la funzionalità di Google Now per poter effettuare ricerche. Ha una ricca gamma di Watchface personalizzabili. 
Intrigante la presenza di un’app Asus che permette di ampliare le funzionalità del telefono in modo da poter scattare foto da remoto o ampliare le funzioni fitness. 
Non è dotato di Wi-Fi, né di GPS, ma è presente il Bluetooth 4.0 per collegarsi allo smartphone. Permette di ricevere notifiche, sms e chiamate.
L’autonomia della batteria è deludente: in condizioni di “stress” arriva a 7-8 ore, mentre, in situazione di utilizzo medio-basso si giungerà a fine giornata.

Huawei Watch Classic (273,82 euro)


È in acciaio 316L e vetro zaffiro. Monta un display AMOLED circolare da 1,4″ con 400×400 pixel di risoluzione. Il System on a Chip è un ARM Cortex-A7, 1.2 MHz, quad core. Ha 512 MB di memoria Ram e 4 GB di memoria interna. Integra un processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2 Ghz. Il sistema operativo è l’Android Wear in versione 1.3.
Dispone di certificazione IP67 e, quindi, è resistente ad urti, graffi e acqua. In quest’ultimo caso è possibile immergerlo in acqua ad una profondità massima di un metro per trenta minuti. 
Include sensori come il giroscopio, il barometro, l’accelerometro. E’ dotato, inoltre, di applicazioni per il monitoraggio dell’attività cardiaca, ma anche per tenere sotto controllo il numero di calorie bruciate e l’attività fisica quotidiana. 
Ha anche uno speaker. Quest’ultimo è utilizzabile sia per impartire comandi, sia per rispondere alle chiamate, 
La batteria è da 300 mAh e garantisce oltre 1 giorno di autonomia. 
Tra le pecche, vi è la mancanza di un GPS. Ha, però, Wi-fi e Bluetooth. E’ quindi, possibile
filtrare quali notifiche ricevere e risponde ai messaggi o alle e-mail, oltre che usarlo per interagire con i profili social o WatsApp.

Polar M600 Smartwatch (271,90 euro)


Ha un display da 1.3 pollici, con tecnologia TFT ed una risoluzione di 240 x 240 pixel. Monta un processore MediaTek MT2601 dual core da 1.2 Ghz con 4GB di memoria interna e 512 MB di Ram. E’, inoltre, resistente all’acqua fino a 10 metri. 
E’ lo smartwatch ideale per i runners: ha, infatti, numerose schermate dedicate alla raccolta di dati durante la corsa come il contapassi, il calcolo delle calorie bruciate, il controllo del sonno o il calcolatore di battito cardiaco. Per quanto riguarda quest’ultima è rilevata direttamente dal polso grazie alla lettura ottica garantita dal sensore HR e da 6 led. Ha anche un rilevatore di inattività. 
Tra le funzioni della Polar vi è la Polar Flow. Questa consente di sincronizzare i dati raccolti dallo smartwatch direttamente sul telefono. Tutte le statistiche relative all’attività fisica saranno poi disponibili nel servizio cloud di Polar. 
Ha in dotazione il GPS e la tecnologia Glonass. 
La connettività è garantita dal Wi-fi e dal Bluetooth Smart.E’ inoltre dotato anche di microfono per ricevere i comandi vocali. 
Per quel che riguarda la batteria: la capacità dichiarata dalla casa è di 500mAh. L’autonomia può arrivare 2 giorni, utilizzandolo per non più di un’ora al giorno in modalità “running” con GPS e Bluetooth attivi. Se invec, viene sfruttato nella sua interezza, può arrivare fino a 6-7 ore di utilizzo.

Motorola Moto 360 (259,90 euro)


Monta un processore TI OMAP 3. Questa scelta ha vantaggi e svantaggi. Da una parte vi è la potenza delle prestazioni, dall’altra un’eccessiva lentezza. Ha 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. Monta un display da 1.37 pollici, di 360×326 pixel. Molto utile il sensore di luminosità che ne regola la luce in automatico. Il processore è uno Snapdragon 400 Quad Core da 1.2 Ghz. 
La delusione viene dalla batteria. Utilizzando lo smartwatch senza stressare l’apparecchio, comunque non arriva a sera. 
Tra le applicazioni disponibili vi sono il contapassi e il controllo di battito cardiaco. E’ in grado anche di fornire indicazioni stradali, grazie a Google Now. 
E’ possibile usare la funzione vocale per impartire comandi, ma anche rispondere a messaggi e notifiche. 
Non è dotato di Wi-Fi e UMTS, ma solo Bluetooth 4.0. Esiste una versione Sport di questo smartwatch che dispone di GPS, cinturino in silicone e display da 1,37″ con tecnologia AnyLight Hybrid per poter essere consultato facilmente alla luce del sole. Le altre specifiche sono identiche, ma il prezzo è superiore a quello del modello standard.

ASUS ZenWatch 3 (255 euro)


Smartwatch con processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100. Ha 512 MB di RAM e 4GB di memoria interna. Monta un display AMOLED da 1.39” con 400×400 pixel. 
Tra le funzioni dell’Asus Zenwatch 3 vi è l’accelerometro. Mancano, però, il barometro e i giroscopio. E’ resistente ad acqua e polvere con certificazione IP67 e può essere quindi immerso per circa 30 minuti ad una profondità massima di un metro. Pur mancando un cardiofrequenzimetro, è presente un’applicazioni che permette di monitorare la propria attività fisica  
E’ dotato di connettività Wi-Fi e Bluetooth, ma non integra né il GPS, né la tecnologia Glonass. Permette, quindi, di ricevere notifiche ed sms, ascoltare le chiamate attraverso l’altoparlante e impartire o rispondere alle chiamate grazie allo speaker in dotazione.
La batteria integrata è una 340mAh che a malapena consentirà di arrivare alla fine della giornata se si ricevono molte notifiche e si mantiene il display sempre attivo.

LG Watch Urbane Smartwach (229 euro)


Monta un processore ARM Cortex-A7, 1200 Mhz quad core con 512 MB di memoria RAM e 4 GB di memoria interna. Il processore grafico è un Qualcomm Adreno 305. Il display in dotazione è un P-OLED da 1.3” da 320×320 pixel. E’ dotato di sensore di battito cardiaco, oltre che di sensore di movimento, giroscopio, bussola digitale, contapassi e barometro. Inoltre, è resistente all’acqua per circa 30 minuti fino ad un metro di profondità. 
Il menù è sviluppato su tre colonne: la prima di app, la seconda di contatti e la terza di funzioni da comandare con la voce. Tra questi vi sono la possibilità di aggiungere una nota, vedere il riepilogo dei passi o effettuare una ricerca. 
Molto interessante anche la funzione che permette di scorrere il menù semplicemente ruotando il polso. 
E’infine presente, anche un’app LG Call che permette di comporre chiamate, che vanno però necessariamente fatte sul proprio telefono. Questo smartwatch, infatti, non permette di effettuare chiamate. Ha sia il Wi-fi che il Bluetooth per poter ricevere notifiche e sms direttamente sullo smartwatch.
La batteria da 410 mAh offre l’autonomia di 1 giorno e mezzo con utilizzo intenso.

Asus ZenWatch 2 (173,62 euro)


Monta un display Touch Screen 1.63″ AMOLED con una risoluzione di 320X320 pixel Va detto che la luminosità del display non è regolabile, ma va impostata manualmente. Il processore è uno Snapdragon 400 con 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna per la musica e le app. Il software, invece, è un Android Wear 6.0.1 Marshmallow con Google Now incluso.
E’ resistente all’acqua fino ad un metro per una durata di trenta minuti. 
Tra le sue funzionalità vi sono la capacità di prendere appunti ed inviare SMS o messaggi di chat.
Ha il Bluetooth integrato, oltre allo speaker. Questo, permette di impartire ordini vocali oltre rispondere ed effettuare chiamate. 
Tra le “Wellness App”, oltre a Google Fit, è installato anche un prodotto fatto dalla Asus. Parliamo di ASUS Wellness. Si tratta di un software in grado di monitorare l’attività fisica delle persone. 
Per chi volesse sbizzarrirsi è presente anche un’app FaceDesigner per creare quadranti a piacimento con testo, widget e colori totalmente personalizzabili. 
La batteria da 380 mAh ha un’autonomia media, con display sempre attivo, di circa un giorno e mezzo, che può arrivare al massimo a 2 nei giorni con meno notifiche ed un utilizzo più sporadico, ovviamente spegnendolo di notte. 
E’ dotato di Wi-Fi, ma ha la pecca di non possedere nè il GPS, nè il sensore di battito cardiaco.

Sony SWR50 Smartwatch 3 (165,99 euro)


Il processore di questo smartwatch è uno Snapdragon 400 quad core da 1,2 GHz, 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna 
Il display è un LCD da 1,6 pollici 320×320 TFT Transflective e garantisce un ottima visione anche in condizioni di alta luminosità. E’ dotato anche di un sensore che regola automaticamente la luce a seconda delle condizioni esterne. 
La batteria da 400 mAh assicura 1-2 giorni di autonomia se si utilizza senza Wi-fi. In caso contrario il consumo di energia sale e la batteria non arriva ad un giorno pieno. 
E’ dotato di certificazione IP68. Questo lo rende resistente alla polvere e impermeabile fino ad dieci metri per trenta minuti. 
Ha integrato Bluetooth e Wi-Fi, oltre alla tecnologia NFC. Grande innovazione è il GPS, il primo in uno smartwatch Android Wear. Inoltre, ha in dotazione bussola, giroscopio e accelerometro. Include anche uno speaker per impartire comandi vocali, ma anche per effettuare chiamate. 
Il difetto di questo prodotto sta nella mancanza del sensore per il rilevamento del battito cardiaco.

Pebble Time Smartwatch (80, 95 euro)


E’ il miglior smartwatch in questa fascia di prezzo.Il suo punto di forza sta nella durata dello smartphone. In dotazione vi è, infatti una batteria ricaricabile che arriva fino a 7 giorni, anche in condizioni di massimo utilizzo. E’, inoltre, impermeabile fino a 30 metri. Il display è un e-paper transflettivo da 1.25 pollici con una risoluzione di 148×168 pixel. Monta un processore ST Micro STM32F439ZG 180 MHz ARM Cortex-M4. 
Il Pebble dà la possibile di scegliere tra una varietà di sfondi per il proprio smartwatch e di memorizzarne una quantità indefinita. 
Intrigante il Timeline che permette, con la semplice pressione di un pulsante, di ottenere tutte le informazioni che interessano. 
Il Music Controller, invece, consente di organizzare la riproduzione della musica con le piattaforme Android, Spotify e Pandora. 
E’ dotato di un microfono che dà la possibilità di rispondere vocalmente agli SMS o anche registrare dei memo vocali. E’ in grado di visualizzare notifiche fabebook, mail, wahtsapp, chiamate, instagram, twitter, meteo e calendario. Non avendo un altoparlante è possibile solo visualizzare, accettare o rifiutare una chiamata, ma non rispondere. 
La connettività con lo smartphone avviene tramite Bluetooth LE. Non ha, quindi, il modulo Wi-fi, né la tecnologia Nfc.

New to site? Create an Account


Login

Lost password? Close

Already have an account? Login


Register an account

Currently the user registration is disabled. Close

Forgot Password

Login Close