Smartwatch samsung

I migliori smartwatch samsung del 2017

La Samsung è un’azienda sudcoreana fondata il 1 marzo 1938 da Lee Byung-chul. Attualmente ha 58 filiali sparse per tutto il mondo. Nata come azienda di distribuzione di generi alimentari prodotti in città, si è ramificata con gli anni in diversi settori, tra cui l’elettronica, ovvero, l’attività per cui è maggiormente conosciuta nel mondo. 
La Samsung, nel 2012, è diventata il più grande produttore di telefoni del mondo mobile per unità vendute. Se si pensa che era entrata nel settore solo tre anni prima, se ne può comprendere la rapida ascesa. 
Da poco la Samsung si è lanciata nel settore della tecnologia wearable, lanciando una serie di prodotti in questo settore. Oltre agli smartwatch, di cui ci occuperemo a breve, la casa sudcoreana si è anche specializzata nella produzione di:

  • Smartband: parliamo di fitness tracker ideali per le attività motorie. Dal controllo dell’attività motoria, alle funzioni cardiache, lo smarband sta diventando un accessorio fondamentale per ogni sportivo.
  • Gear 360: nuovissima fotocamera panoramica a 360 gradi che promette di rivoluzionare il mondo delle action cam. La sua forma sferica e i due obiettivi, le permettono una vidione totale del campo scelto per lavorare.
  • Gear Vr: parliamo di visori per la realtà virtuale che, associati ad uno smartphone permettono aia di giocare, sia di guardare foto panoramiche a 360°, o di assistere a un concerto attraverso apposite applicazioni in modo davvero verosimile.

Venendo agli amartwatch, ecco i tre prodotti migliori della casa sudcoreana, selezionati in base alle recensioni dei clienti di Amazon

Samsung Gear S (562,10 euro)


E’ dotato di un processore dual core da 1GHz. Inoltre, ha 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. Da notare che quest’ultima è espandibile. Lateralmente, infatti, lo smartwatch è dotato di uno spotellino dove inserire una microsim. Il display è un 2” con una risoluzione di 360 x 480 pixel. 
E’ impermeabile da acqua per 30 minuti e fino ad un metro di profondità. 
E’ dotato di Wi-fi ed integra le tecnologie Gps, Glonass e Blurtooth per connettersi al proprio smartphone. A questo riguardo da segnalare due pecche: la prima è che si connette solo con smartphone Samsung. La seconda è che, per visualizzare le notifiche è necessario che il cellulare sia acceso. Il vantaggio è che questo smartwatch è in grado di accedere da remoto nel telefono anche se esso non è nelle vicinanze. 
L’altoparlante incorporato, permette di usare il vivavoce (attraverso la funzione S voice) per chiamate o ricerche in rete. 
E’ possibile effettuare telefonate, inviare SMS o mail utilizzando la voce o la tastiera qwerty touchscreen di cui è dotato. Tra le applicazioni di cui è dotato segnaliamo S Health. Questa app funge da contapassi, tracker per il fitness, lettore di battito cardiaco, lettore di raggi UV e tracker del sonno. Vi è, inoltre, un lettore mp3. 
La batteria è uno dei tasti dolenti. Utilizzata a pieno ritmo non riesce ad arrivare a fine giornata. 
Da segnalare la mancanza di una fotocamera.

Samsung Gear S3 Classic (383,99 euro)


Ha un diametro di 46 millimetri per 59 grammi di peso. Il cinturino è intercambiabile. Lateralmente è dotato di un microfono ed uno speaker. Il sistema operativo è un Tizen Based Wearable Platform 2.3.2. Il display, è circolare. Si tratta di uno schermo da 1,3” Super AMOLED, della risoluzione di 360×360 pixel. E’, inoltre, dotato di una ghiera girevole ghiera girevole che permette di navigare all’interno dell’interfaccia utente, consentendo anche di rispondere o rifiutare una chiamata. 
E’ impermeabile per circa trenta minuti, ad una profondità non superiore al metro e mezzo. Inoltre, è anche antipolvere. 
E’ dotato di accelerometro, giroscopio, barometro, cardiofrequenzimetro e luce ambientale. 
La batteria, con un uso non troppo intenso, arriva a 3-4 giorni. Con un uso intensivo scende a due giorni. A questo riguarda, molto intrigante è il sistema di risparmio energetico che attiva una schermata in scala di grigio e va a limitare tutte le funzionalità. Tra le funzioni degne di nota, da ricordare la S-Voice tramite cui è possibile effettuare chiamate, inviare messaggi e navigare sul web
Infine, per quel che riguarda la connettività è dotato di Bluetooth 4.2, Wi-Fi e tecnologie NFC, GPS/Glonass 
Il Gps integrato permette di tenere traccia dei percorsi anche senza avere uno smartphone connesso. Inoltre, è possibile attivare una funzione SOS premendo tre volte il tasto home. In tal modo verranno inviati in automatico una chiamata o un messaggio con la posizione ad un contatto predefinito.

Samsung Gear S2 (273,99 euro)


Smartwatch diffuso in tre versioni: standard, classica e 3G. La differenza tra tutte e tre sta nella dimensione. Il 3G, rispetto alle altre due ha anche il GPS ed una e-SIM che non richiede di essere collegata allo smartphone per effettuare o ricevere chiamate o per navigare su internet. Su Amazon la S2 classica è la più venduta, quindi ci occuperemo di lei. 
Il display è un AMOLED di 1,2 pollici ed è protetto da un vetro Gorilla Glass di terza generazione. Le dimensioni dello smartwatch sono 42,3 x 49,8 con 11,4 mm di diametro. La memoria Ram è di 512 MB, quella interna di 4GB. Monta un sistema operativo Tizen di Samsung. E’ impermeabile ad una profondità superiore ad un metro. 
Per “comandare” lo smartphone è possibile utilizzare la ghiera presente intorno al display o i due pulsanti presenti sul lato destro del dispositivo. Monta vari tipi di cinturini, anche se, in quello classico, non tutti risultano compatibili. 
Tra gli altri sensori troviamo barometro, accelerometro, giroscopio, e sensore di luce ambientale. Per quel che riguarda il cardiofrequenzimetro, è in grado di monitorare lo stato del cuore per 24 ore e di sollecitare del movimento tramite fitness, nel caso in cui il dispositivo rilevasse un eccessivo periodo di relax. 
E’ dotato, inoltre, di connettività WIFI, Bluetooth 4.1 e NFC. Va detto che, nella sincronizzazione automatica tra il Wi-fi e gli smartphone, il sistema si “impappina” ed è necessario ricorrere alla modalità manuale. 
Anche questo dispositivo, come i precedenti della stessa casa madre, monta la funzione S-Voide che permette di impartire comandi alo smartwatch, ma anche di scrivere sms. 
Monta una piccola batteria di 270mAh. La sua durata è di 2-3 giorni con utilizzo basic. Se si utlizza saltuariamente il Wi-fi scende a 33 ore. Con il solo Bluetooth attivo arriva a circa 36-40 ore
E’ presente una modalità di risparmio energetico in grado di limitare le prestazioni lasciando attive solo chiamate, notifiche e messaggi.

New to site? Create an Account


Login

Lost password? Close

Already have an account? Login


Register an account

Currently the user registration is disabled. Close

Forgot Password

Login Close